Il 9 febbraio 2011, legacoop e Borghi autentici d’Italia, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa sulla sperimentazione delle cooperative di comunità e il 18 luglio 2011, in Piazza San Giorgio, i 71 soci fondatori, hanno sottoscritto l’atto costitutivo e lo statuto della Cooperativa di comunita, la prima nata in modo partecipato. Comunita Cooperativa Melpignano conta oggi 136 soci e a fronte di un investimento di 400.000 euro ha realizzato i primi 33 impianti, per un totale di 179,67 kW installati.

Si è creata un’economia virtuosa con l’utilizzo di risorse umane e professionali della piccola comunità. 5 ingegneri per i progetti e la direzione dei lavori, 2 fabbri per la realizzazione dei telai, 7 elettricisti per il montaggio degli impianti.

Il cittadino ha l’energia gratis per i prossimi 20 anni, mentre con l’incentivo del GSE che percepisce la cooperativa con una cessione di credito, va a coprire il mutuo erogato da BANCA ETICA. Come spendere questo utile lo decide l’assemblea dei soci e cioè i cittadini, migliorando la qualità della vita della comunità.